IL PUNTO SULLA A- 24esima giornata: l’Inter sente il fiato sul collo di Napoli e Milan

La ventiquattresima giornata di serie A che si chiude stasera con l’ultimo posticipo tra Salernitana e Spezia, scontro salvezza, ci ha regalato tante emozioni, grazie soprattutto al successo dei rossoneri contro la capolista nerazzurra, la quale, in virtù della vittoria dell’altra rivale, il Napoli, corsaro a Venezia per 2 a 0, ora, sente il fiato sul collo dei partenopei e dei cugini, ad un solo punto di distanza, a quota 52, in attesa del recupero contro il Bologna della formazione di Inzaghi. Insomma campionato completamente riaperto, quando tutto lasciava pensare al solito torneo degli ultimi anni, con una sola squadra mattatrice. Meglio di così non poteva andare, infatti si è aperta una lotta affascinante in vetta alla classifica, nella zona europea e in coda, dove il Cagliari, grazie al colpaccio di Bergamo nei confronti dell’Atalanta, battuta per 1 a 2, si è tirato fuori dalle sabbie mobili della retrocessione sorpassando i lagunari, oggi terzultimi. Ottimo pareggio a reti bianche, per il nuovo Genoa targato Blessin, all’Olimpico contro la Roma, mentre la Sampdoria ha fatto un solo boccone del Sassuolo, sconfitto a Marassi per 4 a 0. Gli altri risultati della domenica hanno visto la vittoria dell’Udinese per 2 a 0 sul Torino, il pari ad occhiali tra Bologna ed Empoli ed infine il successo della Juventus, allo Stadium per 2 a 0 contro il Verona, grazie alle reti dei due neo arrivati, Vlahovic e Zakaria, all’esordio in bianconero col botto. Sabato il campionato di serie A riparte alla grande con il big match Napoli vs Inter al Maradona. I tifosi napoletani ci credono, un eventuale nuovo k o dei nerazzurri aprirebbe agli azzurri le porte del Paradiso.

Commenti