Il Var, questo sconosciuto – Gli incaricati dormono e non intervengono quasi mai a sostegno dell’arbitro

Mi sorge un dubbio amletico. Ma a cosa serve questo cavolo di Var, solo a far guadagnare gli arbitri un cachet in più? Questi addetti alla visione degli episodi sospetti, nel corso di una gara, invece di stare attenti e richiamare i direttori di gara quando vi è la necessità, dormono placidamente come se non fosse di loro competenza aiutare l’arbitro a non sbagliare.. Prendiamo per esempio il big match del Maradona: in tutta onestà, sia quello per il Milan, che quello per il Napoli, erano due rigori da concedere, perché hanno arrecato danno all’avversario. Quello su Osimhen poi era grande quanto una casa come dimostrato dalle varie moviole. Dunque, Orsato, che, data l’età avanzata non è più quello di una volta, né fisicamente, dal momento che, domenica era sempre molto distante dalle azioni incriminate, sia mentalmente, commette due grossolani errori praticando una sorta di compensazione.  Non c’è nulla di più sbagliato per un arbitro applicare tale soluzione. Tuttavia, vista la posizione in cui si trovava il fischietto veneto, non era in grado di vedere le azioni sospette. Era assolutamente dovere del Var  intervenire e invitare Orsato ad andare al monitor ma così non è stato. Ciò non toglie che gli azzurri non hanno perso la gara a causa dell’arbitro ma per evidenti demeriti propri. Insomma questo mezzo elettronico, tanto agognato in passato, ultimamente, a causa dei numerosi episodi molto discutibili accaduti, sta scatenando polemiche e malcontento  a non finire. Molte squadre si lamentano per i torti subiti tra cui, proprio Milan e Napoli, forse le formazioni più penalizzate dalla macchina che dovrebbe vedere ma non vede, o peggio ancora fa finta di non vedere, non intervenendo in soccorso del fischietto in campo  quando bisogna farlo. Inoltre il Var dovrebbe funzionare uniformemente, senza differenze su tutti i campi di gioco, ma talvolta le decisioni degli addetti non sono uguali. A questo punto, il “benedetto” mezzo sta apportando più svantaggi che vantaggi, in tal guisa che molti addetti ai lavori vorrebbero che si ritornasse al passato, delegando al solo arbitro tutte le decisioni, giuste o sbagliate che siano.
Commenti