Napoli – De Laurentiis offre 3 mln di ingaggio a Koulibaly per rinnovare ma il senegalese declina la proposta

Kalidou Koulibaly, simbolo del club azzurro, oramai da anni, è uno dei difensori centrali più forti del vecchio continente. Tanto è vero che diversi club blasonati sono interessati a lui. Il calciatore ha il contratto con il Napoli in scadenza a giugno del 2023 e attualmente percepisce  6 milioni di euro di ingaggio che costituiscono per la società una cifra enorme, non più sopportabile, vista la politica del presidente rivolta al risparmio. Pertanto Il patron azzurro gli ha offerto, per prolungare il contratto, un rinnovo pari alla metà dell’ingaggio finora percepito, ossia 3 milioni l’anno. Luciano Spalletti ha chiesto espressamente di voler tenere il centrale anche nella prossima stagione, tuttavia, data la grande distanza tra le parti, tra domanda e offerta, è facile che Koulibaly possa essere ceduto già quest’estate, per non perderlo a parametro zero, l’anno prossimo. Se arrivasse un acquirente con 40 milioni sull’unghia, De Laurentiis sarebbe costretto ad accettare. Intanto il senegalese, oltre ad interessare al Barcellona, è finito anche nel mirino di Allegri alla ricerca di un sostituto di Chiellini che appenderà le scarpette al chiodo. Tutto è possibile, in questo mercato estivo.

Commenti