Offese a Spalletti – La Digos di Firenze ha rintracciato l’aggressore del tecnico azzurro

Le Indagini sul fronte Firenze-Napoli per l‘aggressione da parte di uno pseudo tifoso viola all’indirizzo di Luciano Spalletti, hanno portato la Digos del capoluogo toscano ad individuare l’uomo resosi protagonista in negativo del brutto episodio accaduto, domenica, al Franchi.  Ora l’uomo, tale Lorenzo Straccale cinquantenne, originario di Scandicci,  rischia un daspo di tre anni. Dal canto suo la società gigliata non ha fatto nulla per risalire all’energumeno che ha ingiuriato  e persino provato a schiaffeggiare l’allenatore del Napoli, il quale sarà sentito dalla polizia del capoluogo campano. Altre notizie in merito alla vicenda  sono attese a breve, auspicando  che il club di Commisso  cambi atteggiamento, magari, impedendo all’aggressore, per sempre, l’ingresso allo stadio fiorentino. Nel frattempo il primo cittadino di Napoli, Manfredi, intervistato a Radio Kiss Kiss, ha dichiarato che si è trattato di un episodio di grandissima inciviltà, inqualificabile e vergognoso per la città dell’amico Nardella, sindaco di Firenze.

Commenti