LE PAGELLE DEGLI AZZURRI – Kvara a sprazzi, Meret e Simeone decisivi

Meret 7.5 – Mette la firma sulla vittoria azzurra con tre interventi decisivi, continuando il suo grande momento di forma.Di Lorenzo 6.5 – Essenziale in ogni sua giocata, prezioso soprattutto nel far uscire la squadra dal pressing avversario.Rrahmani 6 – Soffre un po’ la fisicità di Giroud in certi frangenti, ma tiene comunque sempre alta la concentrazione.Kim 7 – Sempre al posto giusto nel momento giusto. Fondamentale la sua fisicità per contrapporsi alle numerose palle vaganti dirette a Giroud.Mario Rui 7 – Gestisce palla come un regista e difende come un guerriero su ogni palla, a dispetto di fisico e centimetri. Prezioso il suo assist per il bel gol di Simeone.
(Olivera s.v.)Anguissa 6.5 – Per gran parte del match sembra il più in forma tra i centrocampisti napoletani. Sale di qualità nel finale e nei momenti di maggiore agonismo.Lobotka 6.5 – Soffre per gran parte della gara la marcatura ad uomo di De Ketelaere, che gli toglie la possibilità di impostare con lucidità. Nel finale però sale in cattedra, con grande posizionamento ed abilità di ripulire palle contese.Zielinski 6 – Un paio di sporadiche accelerazioni palla al piede, in una gara dove non riesce ad emergere dalla gran pressione centrale del Milan.
(Ndombele s,v,)Politano 6.5 – Segna un rigore pesantissimo, pur non tirandolo proprio perfettamente, ed offre la solita gara di sacrificio e buone iniziative sulla destra.
(Zerbin 5.5 – Ingresso poco fortunato. Si perde Hernandez in occasione del gol rossonero e sbaglia qualche giocata in fase di uscita).Raspadori 5.5 – Tocca pochi palloni e non riesce praticamente mai a legare centrocampo e attacco.
(Simeone 7.5 – Gol bellissimo e di importanza eccezionale. Quando si dice “farsi trovare pronto”).Kvaratskhelia 6.5 – Propone giocate fondamentali, come in occasione delle due ammonizioni e del rigore che propizia, anche se talvolta sembra eccedere in individualismi.
(Elmas s.v.)

Commenti