Qatar ’22, anche la Tunisia trema. La FIFA chiede chiarimenti per le interferenze del governo

Anche la Tunisia rischia di essere esclusa dal Mondiale di Qatar che prenderà il via fra meno di un mese. Lo riferisce BBC spiegando che la FIFA si sarebbe mossa dopo le frasi del ministro della Gioventù e dello Sport della Tunisa Kamel Deguiche che aveva ventilato la possibilità della chiusura degli uffici federali. Un’ipotesi che sarebbe in netto contrasto con le norme dettate dalla FIFA per cui le federazioni affiliate devono essere libere da interferenze politiche. Per chiarire la situazione la FIFA ha chiesto chiarimenti alla FTF, lanciando un avvertimento con una lettera inviata al segretario generale della Wajdi Aouadi. In passato per casi simili la FIFA aveva squalificato Kenya, Zimbabwe e India, ma appare improbabile che a poche settimane dall’avvio del torneo iridato possa prendere una decisione simile.

TuttoMercatoWeb.com

Commenti