Qatar 2022 – Dopo l’Argentina cade anche la Germania ad opera del Giappone

In questo Mondiale caratterizzato più dalle polemiche e dalle contestazione, che del calcio giocato, dopo l’Argentina cade un’altra big favorita alla vittoria finale dai bookmakers, ovvero la Germania, battuta a sorpresa, per 1 a 2 dal Giappone, che come l’Arabia Saudita ha, prima rimontato lo svantaggio iniziale giunto su penalty, e poi ha realizzati la rete del successo inatteso. Proprio i tedeschi prima della gara si sono resi protagonisti di una contestazione verso la Fifa che aveva impedito di indossare la fascia con l’arcobaleno, simbolo della vicinanza all’omosessualità, facendosi fotografare con la mano sulla bocca, in segno di un grido silenzioso ma molto più eloquente delle parole. Una protesta ammirata e condivisa da tutti, per cui se la Germania non ha vinto sul campo, lo ha fatto sicuramente assumendo questo atteggiamento assolutamente provocatorio all’indirizzo degli organi organizzativi della manifestazioni, in particolare verso Infantino. Per quanto riguarda la partita, il successo dei nipponici che mancavano da un mondiale da ben 36 anni, è più che meritato. Festa grande, al fischio finale dell’arbitro peri calciatori, il tecnico e i tifosi giapponesi che non credevano ai loro occhi.

Commenti