Sull’aereo dell’Argentina c’è anche Higuain

Un aereo tutto “albiceleste” porterà l’Argentina in Brasile in occasione dei Mondiali. L’Aerolinas Argentinas ha presentato il mezzo da 128 posti che accompagnerà la nazionale anche negli spostamenti interni durante la rassegna iridata.

Oltre ai colori della Seleccion, sulla facciata esterna del boeing 737-700 sono raffigurati tre giocatori simbolo della squadra del ct Alejandro Sabella: Leo Messi del Barcellona, Sergio Aguero del Manchester City e Gonzalo Higuain del Napoli. Le tre star dell’attacco albiceleste sono immortalate nel classico momento di esultanza dopo un gol.

«Non potevamo mettere tutti i calciatori e abbiamo scelto i tre attaccanti che sicuramente ci daranno grandi soddisfazioni», ha spiegato Mariano Recalde, presidente delle Aerolinas Argentinas, auspicando che al ritorno dal Brasile possa essere apposta «la terza stella».

Sulla coda dell’aereo sono infatti dipinte due stelle per ricordare i trionfi dell’Argentina nei Mondiali del 1978 e del 1986, mentre sul fianco accanto alla foto dei giocatori c’è la scritta ‘Vamos Argentinà, scelta tramite un sondaggio fra i passeggeri della compagnia di bandiera argentina.

La Seleccion salirà sull’aereo a lei dedicato il 9 giugno, destinazione Belo Horizonte. La nazionale albiceleste esordirà al Mondiale contro la Bosnia il 15 giugno e se la vedrà poi con l’Iran (21 giugno) e la Nigeria (25 giugno) negli ultimi due incontri della fase a gironi.  

Fonte – Il Mattino

Commenti

Questo articolo è stato letto 1004 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!