Jolanda De Rienzo: “Napoli, punta tutto su Gabbiadini!”

Jolanda De Rienzo_625x_Jolanda De Rienzo, giornalista, scrive su “NapoliMagazine.Com”: “Già con la testa all’Inter. La prossima sfida di campionato sarà per gli azzurri l’ennesima prova di maturità. I segnali contro la Lazio in Coppa Italia ci sono stati, parola di Rafa Benitez, ora continua l’inseguimento al secondo posto. Al San Paolo fervono i preparativi: il Casms ha fatto dietrofront, non ci saranno pertanto restrizioni e tutto fa sperare in un sold-out. Risultano già introvabili i biglietti di Distinti superiori e Curva A inferiore e restano pochissime scorte anche per Curva B, Distinti inferiore ed i settori di Tribuna. L’Inter d’altra parte sa bene cosa significa scendere in campo nell’arena di Fuorigrotta: estromessa al novantesimo da Higuain proprio in Coppa Italia e puntualmente battuta al San Paolo nelle ultime stagioni. Campagnaro, l’ex del mach, e Kovacic provano a caricare l’ambiente, si attende una partita da dentro o fuori per i nerazzurri che salgono e scendono rapidamente sulla scala di gradimento dei tifosi. Rafa Benitez intanto dovrà valutare la condizione fisica dei suoi, considerando anche l’impegno successivo in Europa League con la Dinamo Mosca a distanza di quattro giorni. Ribaltate le gerarchie tra i pali, Andujar ha restituito al reparto arretrato la tranquillità che era mancata con Rafael, ritornano tra i disponibili Maggio e Gargano, con Koulibaly destinato a partire di nuovo titolare al fianco di un appannato Albiol. Davanti la qualità non manca, senza contare che l’ultimo acquisto, Manolo Gabbiadini, in quanto a prestazioni, è l’elemento irrinunciabile. Cinque reti in meno di 600 minuti azzurri, 12 complessive considerando anche quelle in maglia Samp. Higuain vuole ritrovare il gol, Hamsik e Callejon le prestazioni dei tempi migliori. Anche Dries Mertens vorrà giocarsi le sue carte contro i nerazzurri dopo il nervosismo delle ultime gare. Senza contare che la primavera riporterà sul terreno di gioco Lorenzo Insigne e Camilo Zuniga. Una buona notizia per il tecnico spagnolo dopo tanto nervosismo accumulato nella sfida all’Olimpico di Torino. Personalmente al Benitez polemico e silente preferisco quello ironico e pungente… #cipuòstare”.

Commenti