Maggio a De Laurentiis: “Parlo a nome di tutta la squadra, si fidi di noi”

Cagliari-Napoli squadra unita in cerchio

Emergono nuovi dettagli sulla telefonata di Christian Maggio al presidente Aurelio De Laurentiis. Il terzino, incalzato dai compagni, ha preso il telefono ed ha parlato con il patron: “Presidente , si fidi di noi” queste le parole del vice capitano azzurro che ha fatto capire che se il presidente aveva voluto lanciare un messaggio con la clausura, il gruppo l’ha capito e non commetterà più errori. Maggio avrebbe poi aggiunto: “Parlo a nome di tutti. Siamo pronti ad affrontare i prossimi impegni con il massimo della professionalità e della concentrazione”. E’ stato raggiunto un compromesso però con De Laurentiis: il ritiro prepartita sarà sempre obbligatorio. Il patron ha fatto capire che la scelta del ritiro non era punitiva, ma per compattare un gruppo.

Il Mattino

Commenti