Il ruggito di Morata: “Dopo Manchester possiamo battere tutti”

Dopo aver brillato insieme a tutta la squadra al debutto stagionale in Champions League contro il City, steso 2-1, Alvaro Morata sposta l’attenzione sul campionato: la Juventus è ancora ferma a un punto, dopo due sconfitte e un pareggio. “Abbiamo fatto molti cambi, è normale trovare difficoltà all’inizio, non siamo preoccupati. A Manchester abbiamo dimostrato che giocando al massimo possiamo vincere contro chiunque”, sottolinea l’attaccante di Allegri in un’intervista esclusiva a Sky Sport, “Sappiamo che contro il Genoa non sarà facile, ma siamo pronti per lottare”. In Champions League Morata non si è risparmiato dando il proprio supporto anche in difesa: “Sono a disposizione della squadra come tutti i miei compagni, faccio tutto ciò che serve”. No comment sull’attenzione mediatica delle ultime settimane: “Ora penso solo a segnare e vincere con la maglia della Juventus”.

Fonte: SkySport

Commenti