Ciro Venerato: “Per Herrera il costo del cartellino è di 25 milioni, il Porto vorrebbe tutto in due rate”

veneratoA Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Ciro Venerato, giornalista Rai

“Le visite mediche di Ghanorè sono previste domani a Napoli. Il calciatore sarà girato quasi sicuramente in un club di A. Le possibilità sono diverse: Carpi, Chievo e poche ore fa c’è stato un sondaggio dell’Atalanta.

Su Kramer, c’è grande pessimismo. Ieri notte c’è stata una telefonata tra il Napoli e l’agente del calciatore per capire i margini della trattativa. Kramer ha chiesto al Napoli 2, 3 giorni per confermare o meno il suo attuale ‘no’. Il veto di Kramer è per gennaio, il Napoli è convinto che non si tratti dello stesso rifiuto del passato. Si muoverebbe per una cifra di 2 milioni all’anno.

Per Herrera il costo del cartellino è di 25 milioni e il Porto vorrebbe tutto in due rate. Il Napoli all’inizio di questa finestra di mercato cercava un vice Hamsik e per questo aveva puntato Klaassen e Gomes. Falliti questi obiettivi, il Napoli ha provato a prendere un centrocampista più simile ad Allan e Kramer rientrava in questa prospettiva. Sfumato il tedesco si e’ cercato un centrocampista in grado di lottare sul centro destra e i nomi sono due: Grassi e Obiang, piacciono entrambi. Con l’Atalanta c’è stato un colloquio, ma non è stata ancora presentata un’offerta. Su Grassi c’è anche la Fiorentina.

Più spianata la strada per Obiang. Il Napoli cercherà di capire i margini per la trattativa, ma al momento c’è la Viola in vantaggio. L’operazione Grassi è di circa 7-8 milioni mentre per Obiang si tratterebbe di prestito.

Per quanto riguarda il difensore, per Maksimovic ci sono due possibilità che potrebbero sbloccare l’affare: la prima è che il Toro prenda in prestito un difensore. La seconda nel casi di un rilancio di 20 milioni da parte di De Laurentiis senza bonus con pagamento biennale. Il Napoli sta valutando per questo non affonda su altri profili. Piace Barba e il Napoli ha parlato con l’Empoli. Sul difensore c’è la Fiorentina più che l’Inter mentre la Roma ha un’opzione morale. Corsi potrebbe dunque chiamare prima Sabatini per informarlo dell’eventuale cessione agli azzurri.

Goldaniga costa più di Barba ma non dispiace. Entrambi avrebbero un ruolo diverso rispetto a Maksimovic, si tratta di un profilo da 4° difensore. Maksimovic invece sarebbe un investimento importante destinato al presente ed al futuro che gradualmente dovrebbe inserirsi e rimpiazzare Albiol. Al Carpi piace Dezi che però gradisce più la destinazione Bari. Per De Guzman allo Swansea, invece,  si spera di chiudere entro lunedì”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti