Iniesta elogia Insigne: “Un giocatore fondamentale sia per il suo club che per la Nazionale italiana”

Euro 2012 - Portogallo vs SpagnaBarcellona. Sono giorni caldi a Barcellona, non solo per l’arrivo improvviso del sole primaverile ma soprattutto per l’attesa del Clasico di questo sabato contro il Real Madrid. Andrés Iniesta, capitano blaugrana, riconosce l’importanza dello scontro con i rivali di sempre, ma torna anche sulla prestazione di giovedì scorso dell’Italia contro la sua Spagna. In particolare, Iniesta sottolinea l’importanza di Lorenzo Insigne: «Si tratta di un calciatore che da anni è fondamentale nella sua squadra di club e adesso che fa parte della nazionale italiana sta acquisendo sempre di più un ruolo di primo livello anche in questo gruppo». Un elogio chiaro quello del calciatore spagnolo, che ha assistito dalla tribuna dello stadio Friuli all’ottima prova del talento napoletano contro le Furie Rosse. Un riconoscimento importante quello di Iniesta, che in passato è stato impiegato anche nella posizione di esterno offensivo di sinistra, quella privilegiata da Insigne. Iniesta ha avuto parole dolci anche per la squadra di Conte: «Una compagine che ha cambiato stile di gioco, cerca di più il possesso di palla e predica un gioco maggiormente fluido rispetto al suo passato e che impone sempre rispetto».

fonte – Il Mattino.it

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!