Reja: “Con la Champions in ballo, se facciamo uno scherzo al Napoli mi ammazzano”

Domani ci sarà il ritorno di Reja al San Paolo. «Con in ballo la Champions, so che se faccio uno scherzo, mi ammazzano – ride -. A Napoli sono legatissimo, ho ridato dignità calcistica alla piazza e i tifosi mi mostrano sempre grande riconoscenza. Ma voglio mostrare di che pasta è fatta l’Atalanta. Il futuro? Le voci sui nuovi allenatori non mi interessano, semmai mi fa piacere il rapporto morale con i bergamaschi, che mi apprezzano». Senza Gomez e Paletta possibile 4-2-3-1, scrive Gazzetta: dentro D’Alessandro e uno tra Cherubin e Djimsiti (eventuale esordio assoluto)

Commenti