Sassuolo, Squinzi: “Farò una squadra ancora più forte”

Sassuolo, Squinzi: "Farò una squadra ancora più forte"Il patron del Sassuolo Giorgio Squinzi (agf) SASSUOLO – “L’Europa ce la siamo meritata sul campo”. Giorgio Squinzi è felicissimo per lo storico accesso in Europa League del suo Sassuolo. Ieri sera, come il migliaio di tifosi neroverdi che si erano dati appuntamento davanti al maxi schermo allestito in Piazza Piccola, il patron del club emiliano ha brindato per la vittoria in Coppa Italia della Juve. Poi, stamani, come consuetudine, si è già messo al lavoro per costruire una squadra ancora più competitiva. “Di Francesco già sa che l’anno prossimo deve fare 70 punti e magari portarci in Champions League, se vuole anche vincendo l’Europa League…”, dice scherzando, ma non si sa neppure fino a che punto…

BERARDI? SITUAZIONE FUORI CONTROLLO – Il primo movimento sarà il riscatto di Politano dalla Roma, mentre difficilmente resterà Berardi. “Berardi è fuori dal nostro controllo – dice – e non so come finirà questa storia. Mi piacerebbe rimanesse con noi, la Juve ha un’opzione di riacquisto prefissata, ma se qualcuno ci dà più soldi… Siamo uomini di business. Vrsaljko? Il giocatore è completamente nostro, se ce lo porteranno via sarà per una contropartita molto molto importante, ci ragioneremo”. Oltre ai due baby Sensi e Mazzitelli, già presi a gennaio, arriveranno sicuramente altre pedine per arricchire una rosa che ha chiuso la stagione con gli uomini contati.

ACERBI: SIAMO UN CLUB MODELLO – Francesco Acerbi si è goduto il traguardo mentre era allo stage con la nazionale a Coverciano: “Io sono qui a rappresentare la società ma credo che tanti miei compagni di squadra meriterebbero una chiamata dalla Nazionale. In questi anni abbiamo dimostrato di essere un modello da seguire da parte di tanti club. Ha vinto il gruppo, che è stato confermato dalla società e nel quale sono stati fatti innesti mirati. Al resto ci ha pensato il nostro mister”. L’accesso all’Europa condizionerà anche le strategie del Sassuolo, che deve cominciare a faticare prima delle altre. Il 28 luglio ci sarà il debutto ai preliminari e per questo le vacanze si accorceranno.

serie A

sassuolo calcio
Protagonisti:
Giorgio Squinzi

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 384 volte