De Boer, ore di riflessione: i possibili sostituti

Dopo la sconfitta con la Samp, l’Inter sembra intenzionata a concedere fiducia all’allenatore olandese almeno fino alla sfida di Europa League contro il Southampton. Le piste alternative non mancano: ecco quali sono

Dopo la sconfitta contro la Sampdoria, sono ore di riflessione in casa Inter sulla panchina di Frank De Boer. L’intenzione sembrerebbe quella di arrivare a giovedì, alla partita contro il Southampton, in cui i nerazzurri si giocheranno il passaggio al turno successivo di Europa League. Questo non è però scontato. La prestazione contro la Samp non è piaciuta alla dirigenza, che sperava di vedere continuità dopo la vittoria nel turno infrasettimanale contro il Torino.

Già nella giornata di martedì si capirà se l’allenatore olandese potrà sedersi sulla panchina dell’Inter contro i Saints. Una soluzione nell’immediato porta all’allenatore della Primavera nerazzurra Stefano Vecchi, uomo di carisma con esperienze in Serie B e Lega Pro: molto apprezzato dall’ambiente. La società non si vuol far trovare impreparata, per questo motivo sta vagliando piste alternative: c’è la soluzione “italiana” con Stefano Pioli, Francesco Guidolin e il vecchio cuore nerazzurro Andrea Mandorlini. Per quanto riguarda le piste estere, non si mollano quelle che portano a Leonardo, ultimo allenatore ad aver vinto un trofeo con l’Inter: la Coppa Italia 2011, e Laurent Blanc. Il vice storico dell’ex allenatore del Psg era presente allo stadio San Siro nel corso della sfida tra Inter e Torino.
 

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 163 volte