De Laurentiis, idea Muriel per gennaio

A prescindere dai tempi di recupero di Milik, il Napoli sembra orientato a reperire nel prossimo mercato di gennaio un nuovo attaccante,  magari da scambiare con Gabbiadini. Giuntoli è già al lavoro e sta sondando diverse piste. I nomi che circolano sono sempre quelli di Zaza  e Pavoletti. Tuttavia il presidente De Laurentiis è intenzionato a scendere in campo in prima  persona per portare  al Napoli un attaccante di rilievo. Le ultime novità sono molto importanti, il patron azzurro sta pensando di puntare forte su Luis Muriel;  Il colombiano della Sampdoria, tra le scelte  del campionato italiano, è quello che convince in assoluto più di tutti De Laurentiis. Non uno sbarbatello ma un giovane già collaudato con l’ età giusta, 25 per la cronaca,  per un investimento sia immediato che futuristico, inoltre un  potenziale fenomeno sinora inespresso soltanto per problemi fisici.

Il cartellino del sampdoriano  non costa neanche molto e la Sampdoria non mette nessun veto al possibile passaggio al Napoli. L’ipotesi Muriel-Napoli non è tuttavia un pensiero dell’ultim’ora, già girava qualche tempo fa questa voce, del resto i rapporti tra De Laurentiis e Ferrero sono ottimi. L’idea del presidente partenopeo sarebbe  quella di uno scambio di prestiti tra Muriel e Gabbiadini. L’attaccante bergamasco lascerà,  a gennaio senza alcun dubbio,  il Napoli, che a sua volta ha necessità di non svalutarne il cartellino e allora quale soluzione migliore di un ritorno a Genova per rigenerarsi in maglia blucerchiata con la quale ha collezionato tanti consensi e tanti gol.

Muriel, inoltre conosce come nessun altro attaccante  straniero il campionato italiano e poi potrebbe fare sia la  la punta centrale che  la seconda punta o comunque integrarsi a meraviglia con Milik quando il polacco tornerà in campo.

Commenti