Vivarini: “Segnale importante, grande compattezza”

Vittoria di misura contro il Carpi, l’Empoli si avvicina alla vetta grazie ad un gol di Donnarumma. Vincenzo Vivarini sorride per il risultato e per il fatto di non aver subito gol: “Bisogna fare i complimenti ai giocatori e non è nemmeno una vittoria arrivata per caso – ha dichiarato l’allenatore -Da un mese a oggi lavoravamo sulla fase difensiva e oggi è arrivato un segnale importante. La compattezza di squadra si è vista, piano piano la stiamo acquisendo. Questa è una squadra di giocatori di qualità, che pensavano molto al possesso palla. Oggi si è vista una squadra che si sacrifica e lavora tutta insieme per non concedere quasi niente agli avversari. Mi è piaciuto molto il pubblico di Empoli oggi, che sa cos’è la Serie B. Ci danno la possibilità di vincere anche 1-0, come ha fatto tantissime volte la Spal lo scorso anno. Oggi era da curare molto proprio la transizione negativa, perchè loro erano molto applicati sulle palle lunghe. Riuscivamo a dare tempo alla linea difensiva di riposizionarsi e oggi sulle palle alte la linea difensiva ha fatto da padrona. Potevamo lavorare meglio in fase di sviluppo, ma dobbiamo essere molto contenti del risultato. Volevo più attenzione nel palleggio e nella costruzione del gioco. Anche tenere palla e giocarla ti da la possibilità di difendere bene. Ero tranquillo però in panchina a differenza delle altre partite, dove avevo sempre paura di subire gol”.

Fonte: SkySport

Commenti