Finale X Factor, sfida a 4 come la Serie A

Juventus – Maneskin

Sono i favoriti della vigilia, consapevoli delle proprie qualità straordinarie, come gruppo (e come rosa) prima ancora che come singoli. Il Damiano della Juve, il “coatto” che fa impazzire le ragazzine, è il Dybala più dannato che bello dell’ultimo periodo: come il frontman dei Maneskin (che citava Ghemon) è “in mezzo al temporale”, pur rimanendo il “chosen”, il prescelto, fuoriclasse col 10 sulle spalle. I ragazzi di Agnelli (Manuel, non Andrea) sono camaleontici: hanno saputo rappare e gridare, dolci o aggressivi a seconda del bisogno, come la Juve di Allegri che impone il proprio gioco quando serve, ma sa difendersi compatta e graffiare al momento giusto. Pur con qualche nota stonata partono davanti a tutti. Ma le aspettative sono altissime e gli avversari agguerriti: occhio alle sorprese.

Fonte: SkySport

Commenti