Inter-Cagliari LIVE: Candreva out, c’è Karamoh

STATISTICHE&CURIOSITA’

I nerazzurri affrontano a San Siro il Cagliari con l’intento di proseguire la rincorsa a un posto in Champions League. Dal canto sui, la squadra di Lopez ha bisogno di punti per evitare di essere risucchiato nella lotta per non retrocedere. Inter e Cagliari si sono affrontate 75 volte in Serie A: i nerazzurri hanno vinto in 35 occasioni, contro i 13 successi sardi (27 pareggi). L’Inter ha vinto tre delle ultime quattro sfide contro il Cagliari in Serie A (1P), dopo che non aveva vinto nessuna delle precedenti sei contro i sardi (4N, 2P). In tutte le ultime sette sfide di campionato tra Inter e Cagliari, entrambe le squadre hanno trovato la via del gol. Il pareggio per 1-1 è il punteggio più frequente tra queste due squadre in Serie A, finale di 13 incontri: il più recente nel febbraio 2014. Quanto ai precedenti tra le due squadre disputati a San Siro: l’Inter non batte il Cagliari dal novembre 2011 e nelle ultime quattro di campionato a Milano ha collezionato due pareggi seguiti da due sconfitte. 37 le sfide a San Siro in Serie A tra le due con i nerazzurri che hanno vinto 21 di queste partite, contro i sette successi rossoblu. L’Inter ha segnato in tutte le ultime 19 partite interne di campionato contro il Cagliari: nel parziale 40 gol, 2.1 di media a partita. Le ultime sei reti del Cagliari in Serie A sono arrivate da palla inattiva: tre rigori, due corner e un gol su sviluppo di punizione. Sfida tra le due squadre che hanno segnato più gol di testa in questo campionato: Inter 12 e Cagliari 10 (per i sardi cinque degli ultimi otto gol in A sono arrivati con questo fondamentale). In questo campionato nessuna squadra ha concesso meno gol di testa rispetto all’Inter (tre). L’Inter ha colpito finora 21 legni, un record in questo campionato. Per Mauro Icardi quattro gol nelle ultime quattro partite di campionato giocate contro il Cagliari, inclusa la doppietta nella gara dello scorso novembre alla Sardegna Arena. Antonio Candreva è il giocatore che in questo campionato ha tentato più conclusioni senza riuscire a segnare (61). Candreva ha segnato tre gol in 13 partite contro il Cagliari in Serie A, nessuno nelle ultime cinque. Ivan Perisic è il centrocampista che, tra tiri ed occasione create, ha partecipato a più conclusioni in questo campionato (157). Due gol e un assist nelle ultime due partite contro il Cagliari in Serie A per Perisic. Il primo gol di Roberto Gagliardini in Serie A è arrivato contro il Cagliari, nel marzo 2017. L’ultimo gol di Marcelo Brozovic in Serie A è arrivato nella gara di andata giocata a novembre. Matías Vecino ha giocato nove partite in Serie A con la maglia del Cagliari, segnando due reti, nella stagione 2013/14. Marco Sau ha segnato tre gol in cinque precedenti di Serie A contro l’Inter finora, tutti e tre in trasferta a San Siro. Marco Sau è andato in gol in una sola occasione nelle ultime 21 gare di Serie A. Per Leonardo Pavoletti due reti contro i nerazzurri nelle ultime tre gare di Serie A, tra cui un gol nel match di andata. Pavoletti ha segnato otto reti di testa nella Serie A in corso, nei cinque maggiori campionati europei 2017-18 solo Cristhian Stuani ha fatto meglio con questo fondamentale, con nove. Pavoletti però, dopo aver segnato tre gol in quattro partite esterne di campionato, è rimasto a secco nelle due trasferte più recenti. Marco Andreolli ha giocato 23 partite in Serie A con la maglia dell’Inter. Senna Miangue ha giocato tre partite in Serie A con la maglia dell’Inter nella stagione 2016/17. Quanto agli allenatori: Luciano Spalletti ha vinto entrambi i confronti di Serie A con Diego Lopez: un Palermo-Roma 0-3 e un Cagliari-Inter 1-3. Spalletti ha perso solo due delle sfide con il Cagliari in Serie A: per l’attuale allenatore nerazzurro sette vittorie e sette pareggi. Lopez non ha mai vinto contro l’Inter in Serie A: due pareggi e una sconfitta. L’arbitro: Fabrizio Pasqua vanta 20 gettoni da arbitro in Serie A. Pasqua non ha mai arbitrato l’Inter nel massimo campionato. Dall’altra parte il Cagliari è imbattuto nei due precedenti – entrambi in questa stagione – in Serie A con Pasqua alla direzione (1V, 1N).

Fonte: SkySport

Commenti