Mazzarri: “Voglio ancora risposte dalla squadra”

Una prova di carattere, quella del Torino, che porta via un punto dal San Paolo e spegne definitivamente le speranze di scudetto del Napoli. È Walter Mazzarri, dunque, a condannare gli azzurri: lui che quella squadra l’ha guidata per quattro stagioni, portandola anche a vincere il primo trofeo dell’era De Laurentiis. Intervistato da Sky Sport, proprio sul suo passato, l’allenatore ha glissato così: “Ho tanti problemi da risolvere a Torino, la squadra deve darmi delle risposte in queste ultime due giornate. Prima ci si può commuovere e salutare, ma poi si va in campo e ognuno deve badare ai propri interessi. La squadra è in crescita, cominciano a capire quello che voglio, a volte ci riusciamo totalmente, altre no. Questo periodo che sono stato a Torino mi servirà meglio a programmare il futuro”.

L’analisi della partita

Nel corso della conferenza stampa, Mazzarri ha analizzato la partita senza nascondere i propri rimpianti: “Nel primo tempo nonostante il Napoli non ci abbia impensierito molto, abbiamo sbagliato parecchie cose. Loro sono molto bravi a pressare, quindi abbiamo provato a giocare svelti ma abbiamo commesso troppi errori tecnici come nell’azione del primo gol. Nel secondo tempo invece ci siamo imposti di giocare esattamente come ci eravamo preparati in allenamento e i risultati penso si siano visti, siamo riusciti a metterli in difficoltà e questo ci dice molto sulla nostra squadra. Fossimo riusciti a giocare così anche nel primo tempo probabilmente staremmo parlando di un’altra partita”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 358 volte