LA PARTITA – Napoli-Barcellona 0-4, debacle azzurra

.NAPOLI-BARCELLONA 0-4
48′ Suarez (B), 56′ Griezmann (B), 58′ Suarez (B). 63′ Dembélé (B)
NAPOLI: Meret, Hysaj, Manolas, Chiriches (46′ Luperto), Ghoulam (62′ Mario Rui), Callejon, Allan (46′ Zielinski), Elmas (46′ Insigne), Verdi (67′ Gaetano), Fabian Ruiz, Mertens. Allenatore: Carlo Ancelotti
BARCELLONA: Ter Stegen, Semedo (67′ Arthur), Piquè (67′ Umtiti), Lenglet, Jordi Alba, Alena (67′ Coutinho), De Jong, Sergi Roberto, Griezmann (67′ Vidal), Dembelè (75′ Abel Ruiz), Suarez (67′ Rafinha). Allenatore: Ernesto Valverde

E’ durato poco più di un tempo il Napoli di Carlo Ancelotti. Dopo una prima frazione di gioco abbastanza equilibrata – clamorosa l’occasione fallita da Fabian Ruiz allo scadere del primo tempo, così come quella capitata sui piedi di Griezmann poco prima – gli azzurri crollano sotto i colpi di Suarez e compagni. E’ proprio l’uruguaiano a sbloccare il match al 48′, ma l’inizio dell’azione è dettato da una posizione probabilmente irregolare di Griezmann. Gli azzurri non hanno nemmeno il tempo di recriminare, che lo stesso Griezmann raddoppia al 56′ servito da Jordi Alba. Il Napoli non riesce a reagire e due minuti più tardi arriva la terza rete del Barcellona grazie a una prodezza da fuori area di Suarez.

Passo indietro per gli azzurri

Gli azzurri escono definitivamente dal match al 63′, quando Dembélé con un diagonale preciso sigla il poker catalano. Ancelotti cambia diversi interpreti ma la storia non cambia. Un brutto ko quello subito dal Napoli nel match Michigan Stadium: passo indietro per gli azzurri che non riescono così a ribaltare il ko per 2-1 dell’andata, consegnando di fatto la prima edizione del torneo La Liga-Serie A Cup al Barcellona.

Milik out nel riscaldamento

Il Napoli ha giocato senza Milik, out per un affaticamento muscolare, e Ancelotti ha schierato Mertens punta in avvio nel 4-2-3-1, con alle spalle Callejon, Fabian Ruiz e Verdi, mentre i due a centrocampo erano Elmas e Allan. In difesa sono partiti titolari Maksimovic e Chiriches al centro con Hysaj a destra e a Ghoulam a sinistra. Il 4-0 contro il Barça è la seconda sconfitta consecutiva del Napoli nel precampionato dopo il 2-1 subito ancora contro il Barcellona mercoledì scorso. Gli azzurri torneranno ora in Italia e dopo tre giorni di riposo riprenderanno la preparazione in vista dell’esordio in campionato previsto per il 24 agosto in casa della Fiorentina.

Sky.it
Commenti

Questo articolo è stato letto 1289 volte