LA PARTITA – Brescia-Napoli 1-2, vittoria azzurra con Insigne e Fabian

Il Napoli batte il Brescia 2-1 al Rigamonti: dopo il vantaggio dei padroni di casa firmato da Chancellor nel primo tempo, gli azzurri ribaltano il risultato nella ripresa con Insigne su calcio di rigore e Fabian Ruiz.

PRIMO TEMPO

Dopo pochi secondo il Napoli va subito vicino al gol con Mertens che prova la conclusione in area, ma il pallone colpisce la traversa. Al 20′ Insigne dalla distanza serve un gran pallone a Mertens, il belga effettua un tiro al volo ma intercetta il portiere. Ak 27′ passa in vantaggio il Brescia con Chancellor che sugli sviluppi di un calcio d’angolo va a segno con un colpo di testa, prima occasione per la squadra di casa ed è subito gol. Successivamente il Napoli non convince in fase offensiva non trovando spazi trala difesa del Brescia. Al 45′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 48 l’arbitro assegna un calcio di rigore per il Napoli per un tocco con il braccio di Mateju, dal discheto non sbaglia Lorenzo Insigne. Al 54′ arriva anche il raddoppio per il Napoli: gran gol di Fabian Ruiz da fuori area con il sinistro. Poco dopo il centrocampista spagnolo si rende protagonista di un altra grande conclusione ma questa volta ci arriva il portiere. Il Brescia tenta di rendersi pericoloso in numerose occasioni ma gli azzurri gestiscono bene il vantaggio in fase di non possesso. Al 90′ l’arbitro assegna 5 minuti di recupero e al 95′ termina la gara.

IL TABELLINO

Brescia (4-3-2-1): Joronen; Sabelli, Mateju, Chancellor, Martella; Bisoli, Dessena (85′ Ndoj), Tonali; Bjarnason (65′ Skrabb), Zmrhal; Balotelli. A disp: Andrenacci, Gastaldello, Mangraviti, Semprini, Viviani, Spalek, Donnarumma. All.: Diego Lopez

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme (86′ Allan), Elmas (76′ Zielinski); Politano, Mertens (67′ Milik), Insigne. A disp: Meret, Karnezis, Luperto, Hysaj, Ghoulam, Lobotka, Callejon, Lozano. All.: Gennaro Gattuso

Arbitro: Daniele Orsato (Schio)

Reti: 26′ Chancellor (B), 50′ rig. Insigne (N), 54′ Fabian Ruiz (N)

Ammoniti: Mateju, Martella, Dessena (B) Mertens, Elmas, Milik (N).

Mariano Potena

Commenti

Questo articolo è stato letto 408 volte