Mercato Napoli: Emerson Palmieri resta nel mirino di Giuntoli

Cristiano Giuntoli, ds azzurro, intervistato a Sky, ultimamente, ha affermato che la società dì De Laurentiis,  farà mercato solo in uscita, ma in verità l’italo-brasiliano Emerson Palmieri resta un obiettivo per il prossimo mercato, cosiddetto di riparazione di gennaio. Il difensore esterno di proprietà del Chelsea è nel mirino del Napoli da tempo, visto che la rosa di Gennaro Gattuso ha bisogno come il pane di un buon terzino di fascia mancina. Mario Rui non rende più come una volta e Ghoulam non riesce più  a recuperare, mentalmente, dai due infortuni e non dà garanzie. Pertanto il direttore, senza fare proclami ai quattro venti, lavora a riflettori spenti per portare Emerson Palmieri, che conosce bene il campionato italiano,  all’ombra del Vesuvio. D’altronde il club azzurro gode ottime rapporti con il Chelsea con cui ha già portato a termine diverse trattative sia in uscita che in entrata. Il calciatore tornerebbe volentieri in Italia ma pretenderebbe  un ingaggio non inferiore ai quattro milioni, mentre il Napoli ne offrirebbe tre. Dietro l’angolo c’è tuttavia la Juventus, la quale potrebbe inserirsi nell’affare e soffiare il difensore ai partenopei. Nuovi sviluppi potrebbero concretizzarsi tra un paio di settimane, pur se questo mercato invernale sarà all’insegna del risparmio e degli scambi, data la crisi economica che ha avvolto anche il calcio.

Commenti