LA PARTITA – Sampdoria-Napoli 0-2, gli azzurri espugnano il Ferraris

Il Napoli vince 2-0 a Marassi contro la Sampdoria con le reti di Fabian Ruiz e Osimhen.

PRIMO TEMPO

Al 5′ Napoli vicino al vantaggio con Zielinski che servito da Politano dalla destra prova la conclusione ma il pallone termina di poco fuori. Successivamente ci prova Insigne col destro a giro, ma il portiere intercetta e spedisce in angolo. Al 35′ arriva il vantaggio degli azzurri con Fabian Ruiz che dopo un passaggio tra Osimhen e Zielinski, spedisce il pallone in rete. Al 43′ Napoli vicino al raddoppio con Politano che ci prova con il destro a pochi metri dalla porta, ma il pallone termina di poco a lato. Al 45′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 54′ azzurri ancora vicini al raddoppio con una conclusione di Insigne a tu per tu con Audero che para sulla linea. Al 75′ pareggia la Sampdoria con Thorsby di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma l’arbitro annulla il gol in quanto si era appoggiato sulle spalle di Koulibaly. All’87’ raddoppia il Napoli con Osimhen che viene servito da Mertens, si invola in area e spedisce il pallone in rete. Al 90′ l’arbitro assegna 6 minuti di recupero e al 96′ termina la gara.

IL TABELLINO

Sampdoria (4-3-3): Audero; Augello, Yoshida, Colley, Bereszynski; Candreva, Thorsby, Jankto (86′ Leris); Gabbiadini, Quagliarella (67′ Keita), Damsgaard (86′ Verre). A disposizione: Ravaglia, Letica, Rocha, Ramirez, Askildsen, Regini, La Gumina, Tonelli, Ferrari. Allenatore: Ranieri.

Napoli (4-2-3-1): Ospina (74′ Meret); Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz (90′ Elmas), Demme; Politano (74′ Mertens), Zielinski (74′ Lozano), Insigne (90′ Bakayoko); Osimhen. A disposizione: Contini, Hysaj, Maksimovic, Rrahmani, Lobotka, Petagna, Cioffi. Allenatore: Gattuso.

Arbitro: Valeri di Roma. Assistenti: Longo di Paola e Rocca di Catanzaro. Quarto ufficiale: Dionisi de L’Aquila. VAR: Aureliano di Bologna. AVAR: Tegoni di Milano.

Ammoniti: Manolas, Koulibaly, Lozano.

Reti: 34′ Ruiz, 88′ Osimhen.

Mariano Potena

Commenti