Europeo 2020: l’Inghilterra travolge l’Ucraina e vola in semifinale con la Danimarca

Disputati nella giornata di ieri gli altri due quarti di finale dell‘Europeo 2020. Nella gara del pomeriggio, all’Olimpico di Roma, l‘Inghilterra ha travolto l’Ucraina per 4 a 0 in virtù della doppietta di Kane e le  reti di Maguire e Henderson: i bianchi di Southgate, pertanto, affronteranno in semifinale la Danimarca, che a sua volta ha eliminato la Repubblica ceca per 2 a 1, a Wembley, mercoledì prossimo. Per la cronaca i britannici, in questo torneo,  non hanno ancora subito neanche un gol, un vero record.  Sugli spalti dell’impianto della nostra capitale i sostenitori inglesi hanno intonato un  coro che recitava “Football’s coming home, ossia  “il calcio torna a casa”; più che giusto,  visto che la Final four di Euro 2020 si disputerà, proprio a Londra. Stando alle statistiche la formazione inglese non disputa una semifinale di un Campionato europeo da 25 anni, quando nel 1996, fu battuta dalla Germania. Tanta delusione , viceversa per i tifosi ucraini che sognavano almeno di giocare la semifinale. I giornalisti britannici per seguire la loro nazionale hanno escogitato uno stratagemma per dribblare il divieto di arrivare in Italia dall’Inghilterra senza sottoporsi alla quarantena. Ebbene i rappresentanti della carta stampata d’oltremanica hanno volato da Londra a Nizza, quindi hanno noleggiato un’auto francese,  attraversato il confine italiano, poi hanno cambiato auto e sono giunti a Roma eludendo ogni regola. In parole povere ingresso in Italia da parte dei giornalisti furbetti  senza quell’autoisolamento di 5 giorni previsto dal nostro  ministro della Salute Roberto Speranza.

Commenti