IL PUNTO SULLA A al termine del girone di andata: cade di nuovo il Napoli

Si è concluso ieri sera il girone di andata del massimo campionato italiano. In testa ha confermato la sua leadership l’Inter che ha battuto di misura, in casa, il Torino. Ai nerazzurri hanno risposto soltanto i rossoneri di Pioli andando a vincere a Empoli per 4 a 2. E’ andata male, invece, ancora una volta, per gli azzurri, al Maradona, capaci di inanellare la terza sconfitta di fila davanti al proprio pubblico. Un k o per 0 a 1 che brucia tantissimo, contro il modesto Spezia in virtù di un’autorete di Juan Jesus. Gli altri risultati hanno fatto registrare i pareggi in Roma – Sampdoria e in  Verona – Fiorentina, gare entrambe terminate sull’1a 1. Infine successo esterno del Bologna per 3 a 0 al Mapei Stadium, contro il Sassuolo. Pertanto, dopo questa diciannovesima giornata, retrocede al terzo posto la squadra di Spalletti, mentre il Milan mantiene la piazza d’onore in solitaria, a quattro punti dalla capolista. Ora il Napoli dovrà guardarsi le spalle dal ritorno della Juventus, oggi a cinque punti, che dovrà affrontare, alla ripresa del campionato, il 6 gennaio allo Stadium di Torino. In coda tutto come prima con Genoa, Cagliari e Salernitana ultime in classifica, rispettivamente con 11, 10 e 8 punti.

Commenti