IL PUNTO SULLA A – 26esimo turno, crolla l’Inter, a San Siro, sotto i colpi del Sassuolo

Giornata di serie A piena di sorprese quella giocata nel fine settimana appena terminato. Un 26esimo turno che, tuttavia, si concluderà soltanto nella serata di oggi con gli ultimi due posticipi del Monday night, quali Cagliari vs Napoli e Bologna vs Spazia. Il primo, importantissimo per i partenopei di Spalletti che, qualora uscissero dalla Sardegna Arena, con i tre punti in tasca si riprenderebbero il primo posto in classifica superando i nerazzurri di Inzaghi ed affiancherebbero il Milan a quota 56 punti. Dopo il pari tra Salernitana e Milan, di sabato, l’Inter, ieri, in casa, è crollata sotto i colpi del Sassuolo, vittorioso per 2 a 0. La compagine emiliana si conferma ammazzagrandi, peraltro a domicilio, avendo espugnato, in precedenza, pure i  i campi della Juventus e del Milan. Ora i rossoneri, come detto, rischiano di essere raggiunti dalla formazione di Spalletti, in vetta, mentre i nerazzurri sarebbero addirittura scavalcati, scendendo al terzo posto. Un’involuzione di tendenza inopinata quella del team di Inzaghi che, nelle ultime tre partite, ha preso solo un punto, a Napoli, perdendo due gare di fila tra le mura amiche. Il secondo posticipo di questa sera, invece mette in palio punti pesanti in chiave lotta salvezza. Ma vediamo gli altri risultati della domenica calcistica; nel lunch match la Fiorentina ha battuto di misura l’Atalanta, al Franchi, grazie ad un gol di Pjatek. Due pareggi per 1 a 1, invece, negli altri  incontri, ovvero Venezia – Genoa e Udinese – Lazio.  Nel frattempo domani riparte la tre giorni europea con le gare della Juventus  in Champions e del Napoli, dell’Atalanta e della Lazio in Europa League. 

Commenti