Napoli – Proteste sui social della tifoseria per le amichevoli in Tv a pagamento

La piazza napoletana non ci sta, non riesce a comprendere come soltanto il club di De Laurentiis, faccia pagare le gare amichevoli precampionato, in onda sulle pay Tv o sul profilo facebook della Società. Tutte le altre patite di compagini blasonate, tipo Inter, Juve o Milan, infatti sono visibili gratis a tutti. Peraltro l’importo introitato dal Napoli dall’acquisto della partita è stato assolutamente misero, il che fa intendere che i tifosi napoletani, in grandissima parte, hanno scelto di non assistere al match con i turchi. Stessa cosa dicasi per coloro che erano a Castel di Sangro. Solo mille i paganti allo stadio Teofilo Patini, a causa del caroprezzi dei biglietti. Una politica quella del presidente che acuisce il disamore verso la sua persona e la SSCN. La migliore soluzione sarebbe stata creare un’empatia con il pubblico partenopeo, appunto attraverso la visione a titolo gratuito di tutte quante queste partite a carattere amichevole che sicuramente la piazza avrebbe gradito ma purtroppo, a quanto pare, il club è sordo alle emozioni del popolo innamorato della maglia del Napoli. Un comportamento, senza dubbio,  da censurare dal momento che i ritorni economici sono irrisori e i sostenitori contestano creando un clima ostile tra le parti che non giova a nessuno. Domenica, contro il Mallorca che peraltro manderà in chiaro sul proprio sito, la gara, la situazione si ripeterà con i prezzi esagerati allo stadio e con il pagamento di 10 euro per la visione in streaming della partita. “Bravo Presidente” !

Commenti