Napoli, casting tra mediani: Inler-Jorginho in pole

Ci sono voluti tre mesi di trattative perché il centrocampo restasse così com’era nella passata stagione. Sono state tante le illusioni che hanno caratterizzato l’estate napoletana. Quel rincorrersi di nomi, di discussioni avviate dal club, aveva in qualche modo convinto l’ambiente che qualcosa si sarebbe fatto, che Rafa Benitez avrebbe avuto a disposizione i giocatori richiesti per rendere più competitivo il settore centrale. Due i nomi che hanno acceso la fantasia dei tifosi: Maxime Gonalons e Javier Mascherano. Ore e ore di chiacchiere a vuoto, per operazioni che poi non si sono concluse. A Napoli sono arrivati David Lopez e Jonathan De Guzman, seconde scelte, che andranno a contendere il posto alla coppia titolare, formata da Inler e Jorginho.
Alternative L’aspetto singolare è che nessuno dei quattro ha caratteristiche simili. Dei nuovi arrivati, David Lopez è un mediano incontrista, giocatore di quantità, che potrebbe garantire al centrocampo anche una maggiore fisicità. L’olandese, invece, ha un piede migliore, è più propenso ad offendere. In realtà, il suo modo di agire è molto simile a quello di un trequartista, alla Hamsik per intenderci. Ma con la sua nazionale, l’Olanda, ha giocato anche davanti alla difesa nell’ultimo Mondiale.
Metodista Di metodisti ne ha uno solo a disposizione, Rafa Benitez: il giovane Jorginho, il cui processo di crescita non è ancora completato. Il tecnico spagnolo ha molta fiducia nelle sue qualità e, finora, tra amichevoli, preliminare di Champions League ed esordio in campionato, l’ha sempre schierato dal primo minuto, a differenza di Inler al quale Benitez ha preferito Gargano nella doppia sfida col Bilbao. Già, Gargano, lui è un rientro dal prestito, è stato prima all’Inter e poi al Parma, ma nessuno dei due club l’ha voluto riscattare. E ora, è il quinto mediano in ordine di preferenze. L’alternativa a Jorginho, comunque, resta il solo De Guzman che rientrerà nel gioco delle alternanze, per gli impegni di campionato ed europei. Proprio il mediano olandese è stato il protagonista della vittoria contro il Genoa, a Marassi, dopo essere subentrato ad Hamsik, segnando il gol vincente al 95’. L’impressione, però, è che contro il Chievo giocheranno Inler e Jorginho, mentre contro lo Sparta Praga, la prossima settimana, Benitez ricorrerà al turnover, utilizzando David Lopez e De Guzman.

La Gazzetta dello Sport

Commenti

Questo articolo è stato letto 583 volte