Del Genio: “Una precisazione su Reina, Orsato e i precedenti, gli arabi e il ballottaggio in attacco”

PAOLO DEL GENIO, giornalista di Canale 8, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi sul Calcio Napoli proposti da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, su Radio Punto Zero, con Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo in conduzione, per il consueto punto sugli azzurri. Ecco quanto ha affermato: “Un ritorno di Lavezzi a Napoli a gennaio? Abbiamo capito cosa fa nella vita questo emiro qatariota di cui si parla tanto: il benefattore di De Laurentiis e vi spiego perché. Prima compra la società ad una cifra blu, poi compra i giocatori dal Napoli per poi ricomprarli, molto bene. Parliamo d’altro, per favore, che è meglio. Siccome tutti non sappiamo cosa avrebbe deciso Benitez, dobbiamo anche riconoscere che l’infortunio di Gargano è una certezza e quindi non ci sarà a Milano. A centrocampo, a questo punto, credo che giocherà Inler ed uno tra David Lopez e Jorginho. Dispiace per Gargano per come stava giocando e per le motivazioni supplementari che avrebbe avuto nell’affrontare Mazzarri. Per l’attacco, il ballottaggio tra Insigne e Mertens è sempre aperto, ma se ci rifacciamo ai precedenti credo che l’allenatore preferisca partire con Insigne. Non ho molta memoria sugli arbitri e non ricordo grandi sgarbi da parte di Orsato, anche se la sua statistica con il Napoli non mi sembra molto positiva. Comunque è un buon arbitro e potremmo ritrovarcelo anche a Doha. Alla fine della giostra se non giochi bene, arbitro o non arbitro, difficilmente vinci le partite. Pepe Reina? Nelle mie trasmissioni ho sempre detto come la penso. A mio avviso, a quelle cifre, non era un discorso percorribile per il Napoli, poi se qualcuno travisa il mio pensiero o lo riporta male non è colpa mia”.

Commenti