Napoli, Benitez non vuole fermarsi: ”Abbiamo ritrovato fiducia”

NAPOLI – Il Napoli non vuole fermarsi sul più bello. L’incrocio del Franchi è decisivo per ribadire le ambizioni degli azzurri in campionato e lanciare così un messaggio a Juventus e Roma. La Fiorentina non sta attraversando un buon momento, ma Benitez non si fida. Il tecnico spagnolo prova subito a smorzare la polemica con Montella che l’ha accusato (col sorriso) di aver snobbato i viola per non essersi presentato in conferenza stampa. Il tecnico spagnolo, infatti, ha affidato il suo pensiero solo alla radio ufficiale, come già accaduto prima dei match con Atalanta e Torino. “Montella è intelligente, lo stimo molto – ha detto a Kiss Kiss – abbiamo parlato di calcio a Coverciano in più di un’occasione e sa bene quanto io consideri sia lui che la sua squadra”.

Benitez getta acqua sul fuoco e preferisce concentrarsi sulla sfida. “Per noi sarà difficile, la Fiorentina gioca bene a calcio e proverà a metterci in difficoltà”. Il Napoli, però, ha il morale a mille: dopo il tonfo di Berna, sono arrivate tre vittorie e un pareggio. “Abbiamo preso fiducia, gli ultimi risultati ci hanno dato la conferma che possiamo giocarcela con chiunque”. Tornano a disposizione pure Hamsik e David Lopez, assenti giovedì al San Paolo con lo Young Boys: “Il nostro capitano sta bene, così come David Lopez. Anche Britos si è allenato regolarmente. Ho tante possibilità di scelta e questo mi conforta. La tripletta di De Guzman, ad esempio, è stato un segnale importante”.

Il turnover in Europa League ha funzionato e così Benitez avrà tanti giocatori freschi per il match del Franchi. Rientraranno Maggio, Albiol, David Lopez, Callejon, Hamsik e naturalmente Higuain. C’è un solo dubbio in mediana, tra Inler e Jorginho. Confermato Rafael: il portiere brasiliano sta rispondendo con buone prestazioni alle critiche di inizio stagione. “Andujar e Colombo stanno facendo bene, ma io devo dare fiducia a Rafael che sta rispondendo nel migliore dei modi”. Il Napoli, dunque, è pronto e prenota l’impresa. Benitez fa un appello ai tifosi che stanno disertando il San Paolo (solo 12mila giovedì nel 3-0 rifilato agli elvetici): “Sono convinto che torneranno. Devono stare tranquilli e sostenerci. Noi proveremo a vincere tante partite e daremo il massimo. La gente deve essere orgogliosa di questa squadra. Restiamo uniti, noi proveremo a vincere qualcosa d’importante”.

ssc napoli

serie A
Protagonisti:
rafael benitez

Fonte: Repubblica

Commenti