Manuel Parlato: “Cori contro i napoletani anche dalla tribuna dell’Olimpico”

parlato“Cori vergognosi contro i napoletani anche dalla tribuna dell’olimpico”. È quanto sottolineato, ai microfoni di Radio Club 91 nel corso della trasmissione “91Minuto” condotta da Roberto Esse, da Manuel Parlato, direttore del sito ultimecalcionapoli.it, che inoltre ha aggiunto “Ieri sera ero allo stadio olimpico di Roma a seguire la partita Lazio-Napoli semifinale d’andata di coppa Italia e purtroppo sono stato testimone diretto dei soliti vergognosi cori contro i napoletani durante quasi tutta la partita. Ma lo scandalo è stato che a questi cori beceri provenienti dai vari settori dello stadio ad un certo punto si sono uniti anche persone, presumo giornalisti, dalla tribuna stampa. Di questa vergogna ulteriore ho informato la Lazio”.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!