GDS – Higuain, esultanza sotto la curva e giro di campo a fine gara: nessuno rimpiange il Matador

Higuain_DMF_9177 Napoli-Juventus 26/9/2015 foto De Martino

Ha fatto il giro di campo dopo il fischio finale, non era mai successo prima. Il popolo azzurro spesso ha acclamato Gonzalo Higuain nei primi due anni a Napoli, ma lui si era sempre sottratto all’abbraccio della gente. Un bomber schivo al quale però il primo gol in campionato alla Juventus deve aver regalato emozioni particolari. Ai bianconeri non aveva mai segnato in Serie A. Era stato l’eroe di Doha, quando il Napoli si era aggiudicato la Supercoppa battendo la Juve ai rigori dopo averla riacciuffata due volte grazie ad una doppietta del Pipita. Fare gol a Fuorigrotta però deve essere tutt’altra storia, almeno a giudicare dall’esultanza dell’argentino con tanto di corsa sotto la Curva B. Adesso a Napoli nessuno rimpiange più il Matador.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Commenti

Questo articolo è stato letto 715 volte