SSC Napoli: “Nel Gotha del parlamento europeo si alza al cielo il vessillo del Regno di Napoli!”

Subito dopo il termine del match tra Benfica e il Napoli che ha visto gli azzurri, vittoriosi sui portoghesi, centrare la qualificazione e il primo posto nel girone, la SSC Napoli ha pubblicato il suo commento sul sito ufficiale della Società:

Lisbona – Passiamo noi e passiamo per primi! Sono nostre le stelle più splendenti nella notte dei Campioni. Il Napoli batte il Benfica e si qualifica agli ottavi di finale di Champions League. Gli azzurri sfilano sul tappeto rosso del Da Luz e cavalcano il Red Carpet della passerella continentale piantando nel Parlamento Europeo la bandiera del Regno di Napoli. Nello stadio della Luce è nostro il bagliore più forte, quello di una città e di un popolo che si riscrivono la storia con orgoglio e passione infinita. Dopo giusto un’ora il Buitre di Motril vola verso la porta lusitana e con dolcezza ed eleganza ricama un colpo d’autore. Andiamo a comandare! E anche a dominare, perchè a chiudere la serata di Lisbona arriva la magia di Dries Mertens che con un paso doble in area danza con la leggiadria di un artista fiammingo e illumina d’immenso l’orizzonte sull’Oceano. Passiamo noi e passiamo per primi. Sono azzurre le stelle più brillanti nella notte dei Campioni! Nel Gotha del Parlamento Europeo si alza al cielo il vessillo del Regno di Napoli! – 

Commenti

Questo articolo è stato letto 1052 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!