Campeones: la festa Real tra Cibeles e il Bernabeu

Dopo aver preso la parola Ronaldo ringrazia ancora i suoi tifosi, e ripete quanto detto dopo la finale, ma cambiando (e la differenze è sostanziale) il tempo verbale. Non più: “È stato bello giocare nel Real”, ma: “È un grande orgoglio giocare nel club più forte del mondo”

Fonte: SkySport

Commenti