De Paola: “De Laurentiis troppo presuntuoso, ama apparire”

Su Radio Crc, il giornalista, nonché opinionista  Paolo De Paola ha parlato del presidente del Napoli, definito un vero presuntuoso ed un accentratore. Ma ecco quanto affermato dall’intervistato:

De Laurentiis pretende di insegnare tutto a tutti, si ostina a fare il giornalista, il direttore sportivo, l’imprenditore aziendalista e persino l’allenatore e per niente il presidente che deve dedicarsi a tutt’altro. Un vero accentratore, crede di essere moderno ma non lo è affatto. Essere moderno significa, infatti, dare alle persone dedicate ai loro ruoli, la giusta importanza senza mai interferire, o addirittura imporre le proprie idee. Se poi intende fare il padre padrone, lo faccia pure, però non mortifichi nessuno.  Giuntoli, per esempio ha un potere molto limitato, e deve sempre dipendere dalle sue labbra per prendere una decisione sugli acquisti.  De Laurentiis: non dà fiducia neanche all’ufficio stampa, personalmente,  con lui, non lavorerei mai, visto che vuole apparire sempre in prima persona, appannando l’immagine dei suoi collaboratori.”

Giudizi certamente pesanti quelli di De Paola, nei confronti del patron azzurro, tuttavia, non possiamo dire che Aurelio De Laurentiis sia una persona molto simpatica a tutti.

Commenti