IL PUNTO SULLA A, ultima giornata – Dopo 11 anni lo scudetto torna nella Milano rossonera, Cagliari In B, Salernitana salva

Ed anche questo campionato, di serie A, incerto fino al termine, per quanto riguarda il tricolore e la salvezza, è andato in archivio emettendo le ultime sentenze, peraltro molto prevedibili come il ritorno dello scudetto nella Milano rossonera e la salvezza della Salernitana che tuttavia deve ringraziare il Venezia per aver fermato sul pari il Cagliari, retrocesso in B dopo sei anni. Il Milan, vittorioso a Reggio Emilia, contro Berardi e compagni per 3 a 0, fa festa dopo 11 anni di attesa; la squadra di Pioli viene premiata per la maggiore continuità di risultati, in particolare in trasferta, dove, assieme al Napoli ha collezionato  ben 13 successi su 19 partite. In coda Nicola compie un altro miracolo regalando, nelle ultime sette gare, alla compagine campana la permanenza in massima serie, pur perdendo all’Arechi per 0 a 4, ad opera dell’Udinese. I 31 punti punti conquistati in stagione  rappresentano il minimo storico per non retrocedere, visto che in passato occorrevano non meno di 38/40 punti. Forse la troppa pressione di questo match ha giocato un brutto scherzo ai granata. Onore ai lagunari e ai friulani che, pur non avendo nessuno obiettivo da raggiungere hanno fatto in pieno il loro dovere con lealtà sportiva, senza favoritismi. L‘Inter deve, quindi accontentarsi della piazza d’onore, infatti a nulla è valso il successo casalingo nei confronti della Sampdoria, con lo stesso punteggio dei cugini. Sul terzo gradino del podio, ovviamente gli uomini di Spalletti anch’essi vittoriosi per 3 a 0 a La Spezia con una formazione completamente rivoluzionata.  Si chiude così anche questa rubrica, appuntamento a lunedì 15 agosto giorno di ferragosto per commentare i risultati della prima giornata del novo campionato edizione 2022/23.

Commenti