Nazionale nigeriana – Osimhen a valanga, ben quattro reti contro il Sao Tomé, modesta squadra africana

L’attaccante nigeriano del Napoli Victor Osimhen, si è reso protagonista assoluto con la sua nazionale nell’incontro contro il Sao Tomé, una modesta compagine africana, realizzando ben quattro reti, nel 10-0 finale che la Nigeria ha inflitto agli avversari, allo stadio  Adrar di Agadir, di stanza in Marocco. Il forte giocatore azzurro, oltre alla quaterna messa a segno, ha anche fornito due assist sontuosi. Osimhen ha sbloccato la partita, già dopo nove minuti di gioco, quindi ha regalato due gol ai compagni con due perfette imbeccate e poi si è scatenato con altre tre marcature personali giunte al 48′, al 65′ e all’84’ della gara. Un giocatore apparso in stato di grazia anche se i difensori del Sao Tomè non erano certamente dei mastini come  quelli del campionato di serie A. Ora si godrà le meritate vacanze estive, dopodiché risponderà alla convocazione della SSCN per il ritiro precampionato che partirà il prossimo 8 luglio in quel di Dimaro, in Val di Sole. Spalletti troverà un calciatore con grandi stimoli, maturato e pronto per fare quel salto di qualità decisivo ai fini della sua esplosione calcistica. Nel post gara con la Nigeria, tuttavia, l’attaccante ha messo in ambasce i tifosi azzurri dichiarando quanto segue:

Il mio futuro? Attualmente sul mio conto ci sono  tante voci che mi vorrebbero in Spagna o in Inghilterra, ma non credo che sia il momento giusto per parlarne, vedremo cosa succederà più in là. Non conosco, infatti, il mio futuro, nel calcio tutto può succedere, ma adesso penso ad andare in vacanza con la mia famiglia, svuotare la testa e ricaricare le pile.”

Commenti