Mesto: “Sono orgoglioso di aver convinto mister Benitez”

Nel frattempo, il Napoli ha provveduto ad ingaggiare un altro difensore, Koulibaly. «De Laurentiis e Bigon hanno dato tantissimi segnali forti in questi anni. Non credo che la concorrenza sia un fattore negativo. Se hanno acquistato un altro difensore, vuole dire che il mister vuole sentirsi più coperto». Intanto tra i tifosi non si fa che parlare di Mascherano. Per Mesto, ben vengano i campioni ma senza sminuire il valore di chi già c’è: « Posso solo dire che quando si parla di Mascherano ci troviamo al cospetto di un top-player. Più giocatori forti ci sono, meglio è per tutti. Basandoci sulla rosa attuale, però, dico che i nostri centrocampisti sono di assoluto livello. Anche Radosevic ha margini di crescita. Se poi arrivano altri calciatori di alto livello, sarebbe meglio per tutti». Mesto ha sponsorizzato il compagno di squadra Lorenzo Insigne per i Mondiali: «Da amico spero che possa andare in Brasile; da collega dico che meriterebbe comunque di andarci per ciò che ha fatto sul campo. Facciamo il tifo per lui, è un giocatore importante che può fare molto bene. E non nomino Maggio perché per me Christian è un punto fermo per la Nazionale». Non ama ripetere la parola scudetto anche se… «Credo che sia giusto rimanere con i piedi per terra ma nemmeno nascondersi. Noi puntiamo al massimo, sia in campionato che in Champions attraverso i preliminari. Sappiamo quanto vale la nostra squadra»

Corriere dello Sport
Commenti

Questo articolo è stato letto 531 volte