Il rifiuto di Maradona alla Juventus, il legale: “Non avrebbe mai tradito Napoli”

Il legale di Diego Armando Maradona, Angelo Pisani, ha raccontato del rifiuto di Maradona alla Juventus di Gianni Agnelli. Ecco quanto si legge sull’edizione odierna de Il Mattino

«In quell’occasione, in cui ci battemmo contro uno dei più gravi errori giudiziari della riscossione tributi, riportai Diego a Napoli ed addirittura al San Paolo dove il Napoli vinse con la Roma. Ricordo che eravamo a cena con Maradona nel ristorante di un hotel a piazza di Spagna a Roma e ad un certo punto Diego parlando della scaltrezza di Agnelli raccontò che quando la Juventus lo voleva comprare gli diede un assegno in bianco. Lui rifiutò dicendo:“Non vado alla Giuve. Io sto bene a Napoli”.Il concetto era che non avrebbe mai tradito Napoli, la maglia è la maglia e lui è il campione».

Commenti