Finalmente, anche per il Napoli, torna a suonare la musichetta della Champions

Da questa sera ritorna a suonare, anche  per la formazione azzurra la bellissima musichetta della Champions League, che fa impazzire non poco i tifosi del Napoli. Da Kiev riparte il cammino azzurro nella famosa manifestazione continentale.

Per la compagine  partenopea si tratta della  quinta partecipazione alla competizione europea per eccellenza, tenendo conto pure della vecchia Coppa dei Campioni.  Lo score complessivo è di 20 gare disputate, fra il 1987 ed il 2013. Il Napoli  ha conquistato  10 vittorie, 5 pareggi e 5 sconfitte. Walter Mazzarri e Rafa Benitez sono gli allenatori del Napoli che hanno ottenuto più vittorie (4), per il pluri-decorato tecnico spagnolo c’è anche il record di aver vinto tutte le gare giocate al “San Paolo”nel 2013.

Albertino Bigon, allenatore del secondo scudetto,  invece,  è l’unico allenatore imbattuto,  fra tempi regolamentari e tempi supplementari (2 vittorie e 2 pareggi).  Per la cronaca  anche il Napoli, in questa competizione è imbattuto fra le mura amiche, gli azzurri,  infatti, non hanno mai perso una partita  di Coppa Campioni, o Champions League che dir si voglia, nello stadio  di Fuorigrotta (7 vittorie e 3 pareggi). Un vero record, forse,  mai menzionato a dovere. Per concludere, la formazione partenopea ha messo a segno, in totale, 26 reti, contro le 17 al passivo. Il giocatore azzurro che ha realizzato più gol è Cavani, con 5 reti , seguito dal Pipita con 4. Hamsik, Insigne e Callejon hanno realizzato solo 2 gol,  ma,  da stasera,  possono benissimo incrementare il loro bottino, almeno ce lo auguriamo.

 

Commenti