I tifosi del Bologna, al terrnine della gara, intonano i soliti e vergognosi cori contro i napoletani

Ormai non se ne può più,  sarebbe ora di smetterla, con questa assurda vena di razzismo nei confronti di Napoli e dei napoletani, che, puntualmente,  si verifica ogni domenica,  in tutti gli stadi d’ Italia. Anche ieri, al San Paolo,  subito dopo il fischio finale dell’ arbitro Doveri, i  pochi tifosi del Bologna, presenti nel settore ospiti, hanno, subito,  intonato quei cori vergognosi anti napoletani che ripetevano il solito refrain. Neanche nulla di originale,  dunque, sempre e solo i soliti inneggiamenti  al Vesuvio ed all ‘invito di lavare i napoletani col fuoco. Insomma la mamma degli imbecilli è sempre incinta!

Commenti