Udinese, Delneri perdona Danilo: “Non tolgo la fascia per un litigio”

Udinese, Delneri perdona Danilo: "Non tolgo la fascia per un litigio"Luigi Delneri (lapresse) UDINESE – L’Udinese si prepara a viaggiare verso Cagliari dopo aver vissuto una settimana piuttosto travagliata. Il caso Danilo – con il capitano allontanato dal campo d’allenamento dopo una lite con Lodi – è rientrato, e Luigi Delneri vuole un risultato convincente nella trasferta di Cagliari per mettersi alle spalle gli ultimi giorni: “Quel che conta è che tutto sia tornato come prima, che i ragazzi siano concentrati e che domani faremo una bella partita”. Questo il commento del tecnico ex Chievo e Juventus. “Dispiace avere questa visione di noi all’esterno, ma in tutte le migliori famiglie il litigio ci sta. E’ il lato negativo di fare allenamenti aperti a tutti, ma preferisco non fare allenamenti al riparo da occhi indiscreti. Togliere la fascia a un giocatore per un litigio mi sembrava decisamente esagerato”, ha aggiunto Delneri.
 
SUI SARDI –
“Il Cagliari è una squadra insidiosa, che sfrutta bene il fattore campo. E’ un punto avanti a noi e vorrà ottenere il risultato. Sarà una partita maschia, come è stato a Palermo e a Genova”. Il tecnico sa che la squadra di Rastelli è in cerca di riscatto dopo la sconfitta contro il Chievo. “Hanno la peggiore difesa del campionato, ma hanno anche segnato molto”, ha avvertito il tecnico in conferenza stampa. “Hanno subito gol contro squadre di livello. Concedono qualcosa, ma in attacco hanno giocatori di elevata qualità. Domani questi ci saranno tutti e dovremo stare attenti alla loro conoscenza del calcio” ha concluso.
udinese

serie A
Cagliari calcio
Protagonisti:
luigi delneri
danilo

Fonte: Repubblica

Commenti