Dopo nove anni dio onorata militanza azzurra , Maggio vicino all’addio

Dopo 9 lunghi e strepitosi anni sembra, ion azzurro,.  per Christian Maggio è vicino il momento dell’addio. Difficile da credersi, dal suo esordio ha accompagnato il Napoli in ogni momento, insieme ad Hamsik è l’unico punto cardine di quella squadra che passo dalla Serie B alla Serie A, loro gli unici due testimoni rimasti. Sicuramente sarà un saluto del tutto pacifico tra l’alta dirigenza partenopea e il difensore vicentino che, sebbene avesse rinnovato col Napoli fino al 2020, ha tutta la stima del presidente De Laurentiis che lo lascerà partire senza opposizioni, ma sicuramente solo in caso di un’offerta adeguata. Nessun malumore, semplicemente la gran voglia di chiudere la grande carriera con la maglia da titolare e si sa, nella squadra di Maurizio Sarri questo non gli è assicurato. Ecco che in casa Napoli si attendevano avences che, secondo quanto riferito dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, sono arrivate dalla squadra allenata da Fabio Pecchia, che ebbe già modo di conoscere il ragazzo ai tempi da vice di Benitez. E’ proprio l’Hellas Verona, reduce dalla fresca qualificazione in Serie A, ad essere interessato al difensore del Napoli. Un’offerta ancora da ufficializzare e da valutare, ma ormai è certo che Superbike sta preparando i bagagli per lasciare l’amata città partenopea.

Commenti