Spalletti: Siamo venuti per vincere, vogliamo andare avanti in Europa

Il Legia è una squadra che sta viaggiando bene in classifica, ma noi siamo intenzionati a cercare il successo”. Luciano Spalletti parla in conferenza stampa di vigilia del match a Varsavia.

Napoli che ha qualche assenza. Può penalizzare la prestazione?

Non vedo perché dovremmo essere più deboli domani, abbiamo una rosa ampia che ci permette di mettere in campo una squadra competitiva”.

“Siamo venuti per vincere perché vogliamo proseguire il percorso in Europa League. Ho un gruppo che mi dà garanzie nonostante le assenze”.

“Giochiamo ogni tre giorni e quindi qualche problemino fisico può sempre capitare. Alcuni giocatori sono stati tenuti a riposo per precauzione, proprio considerato il calendario fitto”.

“D’altro canto in rosa ho calciatori che meritano di giocare e che sapranno dare un contributo importante alla squadra”.

“Sinora sono stati decisivi anche gli uomini che sono subentrati durante la gara. Con le 5 sostituzioni sono tutti protagonisti e potenziali titolari. Dal punto di vista gestionale serve l’intera rosa anche nel raggiungimento di un singolo risultato”

Ci sarà Juan Jesus domani?

“E’ possibile che giochi, però vediamo. E’ un calciatore al quale è difficile trovare difetti sotto il profilo dell’econimia del rendimento. E’ una belva che sa sempre dare il suo apporto. Posso dirvi che in porta giocherà Meret che per noi è un altro portiere titolare al pari di Ospina”

“A noi domani non manca assolutamente niente. L’unico obiettivo è la vittoria e cercheremo di conquistarla”.

Domani ci saranno 500 sostenitori azzurri. L’esortazione del tecnico:

I tifosi sono importanti quanto i giocatori. Sentiamo la loro vicinanza in ogni occasione, sono sicuro che domani dimostreranno correttezza e sportività.

SscNapoli.it

Commenti