Benevento, Schiattarella: ”Il Napoli di Gattuso non è sottovalutare”

Pasquale Schiattarella, centrocampista del Benevento, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport in vista del match contro il Napoli in programma domani al Maradona. Queste le sue parole:
“Petagna e Meret mi daranno un po’ di maglie per dare qualche sorriso a dei bambini che hanno bisogno e sostenere la Onlus di Morosini. Ero in campo accanto a lui quando se ne andò. C’è chi ironizza sul nome: Pasquale Schiattarella non fa tanto campione? Mi chiamano pure ‘Stracciatella’. Mi viene da ridere. L’errore più grande che possiamo commettere, affrontando una squadra come il Napoli di Gennaro Gattuso, è sottovalutare quei campioni. Che, anche se non sono ai primi posti, possono risolvere una partita. Lorenzo Insigne è Lorenzo Insigne e rappresenta il Napoli. La squadra che mi ha fatto amare il calcio. Ma ora io sogno col Benevento”. Conclude Schiattarella.

ReteCalcio.net

Commenti